Background Image

Guarigione dalla faringo-laringite acuta

Partecipo alle celebrazioni del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione dal 2001 quando, a seguito delle preghiere di intercessione di don Adriano, avevo ricevuto una grande grazia: la guarigione del mio primo nipotino.
Nel mese di dicembre 2005 la mia gola mi dava problemi: avevo un forte bruciore e in breve tempo rimasi anche senza voce. Il medico di famiglia mi prescrisse una cura antibiotica e cortisonica e il divieto assoluto di parlare viste le condizioni delle mie corde vocali. Ma, svolgendo un lavoro in proprio e principalmente al telefono, per me era impossibile mettere in pratica questo consiglio. Con grandi sforzi riuscivo a portare a termine la mia giornata; a casa mi facevo capire a gesti per tenere a riposo la gola. Le cure non davano l’esito sperato, il tempo passava e io continuavo a essere afona.
A causa del mio male alla gola, non potevo cantare le lodi al Signore e questo mi causava un grande dispiacere.
Quindi mi recai da don Adriano chiedendogli preghiere per la guarigione della mia gola e continuai fiduciosa nel Signore a partecipare alle celebrazioni eucaristiche.
Intanto il mio medico curante mi consigliò di farmi visitare da un otorinolaringoiatra il quale, dopo approfonditi esami, diagnosticò una faringo-laringite acuta. Così iniziai nuove cure antibiotiche e cortisoniche, ma purtroppo i risultati erano sempre gli stessi: faringo-laringite ribelle ad ogni cura. L’otorino allora mi consigliò una risonanza magnetica per approfondire la diagnosi.
Nel frattempo don Adriano continuava a pregare per me chiedendo al Signore la benedizione per la mia gola.
I giorni di attesa prima della risonanza magnetica e del conseguente referto erano per me un incubo perché temevo di essere affetta da qualcosa di grave.
Non dimenticherò mai il sorriso dell’otorino quando, leggendo l’esito della risonanza magnetica mi disse: «Tutto bene, signora, ma le confesso che ho temuto seriamente per la sua gola». A partire da quel momento, era l’anno 2006, a poco a poco la mia voce è ritornata e non mi è più mancata. Anche se non sono molto intonata, ho ripreso finalmente a cantare le lodi al Signore durante le celebrazioni.
Ringrazio di cuore il Signore per avermi ancora una volta concesso la Sua grazia miracolosa e guaritrice.
Ringrazio anche don Adriano per le sue preziose ed efficaci preghiere di intercessione.
Allego la documentazione medica.

MENSA DEI POVERI

Via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione pasti freddi:
domenica e festivi - mattina (ore 9-12).
Tutto l'anno

Distribuzione pacchi famiglia:
mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16

Mensa preserale calda:
dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 10,30
Giovedì dalle 13,30 alle 17,00

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

T 011 979 52 90

Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.

Per partecipare alle celebrazioni a Casanova, presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina n° 3492238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.