Background Image

Microcitoma al polmone

Nel mese di febbraio 2011 mi è stato diagnosticato un microcitoma di 6 cm. a piccole cellule al polmone destro, confermato da esami approfonditi e specifici.
Quando ho appreso questa triste notizia ho subito pensato di affidarmi al Signore e alla Madonna.
I medici mi hanno consigliato di sottopormi a chemioterapia e radioterapia perché non era possibile l’intervento chirurgico, ma io, in accordo con i miei figli e mio marito, ho scelto di iniziare una terapia alternativa rifiutando la chemioterapia.
Avevo consultato anche un erborista il quale, dopo avergli esposto i miei problemi, mi ha consigliato di rivolgermi a un sacerdote. Mi rivolsi al cappellano dell’ospedale che mi ha parlato delle celebrazioni eucaristiche di don Adriano e delle sue preghiere di intercessione per ottenere in dono la guarigione.
Appena mi è stato possibile mi sono recata alla chiesa Nostra Signora della Salute: era il primo venerdì del mese di aprile. Don Adriano dopo la s. Messa, durante l’adorazione eucaristica, intercedeva per ottenere le guarigioni che il Signore stava operando e che iniziava un cammino di guarigione in un persona che era malata di tumore “a piccole cellule”, subito dopo chiese al Signore di guarire il rapporto incrinato in una coppia che aveva difficoltà di relazione. In quel momento io e mio marito ci siamo stretti la mano perché abbiamo capito che il Signore stava parlando, per mezzo di don Adriano ai nostri cuori.
Abbiamo continuato a partecipare alle celebrazioni e a incontrare personalmente don Adriano che, imponendo le mani su di me, pregava intensamente con fede viva.
Il primo venerdì di maggio, mentre cercavamo un posto nella chiesa stracolma di gente, un volontario del servizio ci ha fatti accomodare nel presbiterio della chiesa proprio vicino all’altare dove don Adriano celebrava e vicino a una suora del Cottolengo che ci invitava ad avere fiducia nel Signore e a continuare a pregare.
Intanto io cominciai a sentirmi meglio e anche il mio erborista lo stava riscontrando e mi confermava che la preghiera è davvero potente ed efficace.
Dopo circa due mesi ho ripetuto la T.A.C. al polmone destro e altri esami dai quali risultava che il tumore era scomparso, ma i linfonodi erano ancora ingrossati.
Appena comunicammo a don Adriano che il tumore non c’era più, lui ci ha prevenuti dicendoci che era necessario controllare i linfonodi.
Il lunedì successivo a questo episodio don Adriano ha pregato per la guarigione di una persona con problemi ai linfonodi.
Mi sono sottoposta ad un ulteriore esame più approfondito PET e, quando già eravamo fuori dall’ospedale, la dottoressa, con sollecitudine, ci ha raggiunti per confermarci che tutto era a posto e che non c’era più alcuna traccia di tumore. Anche il medico che mi ha curato ha riconosciuto che la guarigione è avvenuta rapidamente e certamente in modo miracoloso e quindi con l’intervento di Dio.
Ringrazio di cuore il Signore che mi ha concesso questa meravigliosa guarigione.
Ringrazio don Adriano e tutto il Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione per le efficaci preghiere di intercessione.

MENSA DEI POVERI

Via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione pasti freddi:
domenica e festivi - mattina (ore 9-12).
Tutto l'anno

Distribuzione pacchi famiglia:
mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16

Mensa preserale calda:
dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 10,30
Giovedì dalle 13,30 alle 17,00

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

T 011 979 52 90

Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.

Per partecipare alle celebrazioni a Casanova, presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina n° 3492238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.