Background Image

Conversione

Testimonianza - ritiro don Adriano dal 2 al 6 luglio anno 2014
Ho 44 anni e non è mai successo che io e i miei genitori fossimo stati concordi nel partecipare agli esercizi spirituali di una settimana.
Fino ad oggi soltanto io e mia mamma andavamo insieme a messa e alle preghiere di intercessione per la guarigione o a ritiri settimanali con altre persone oppure da sole. Così, dopo tanti anni di insistenze da parte mia di partecipare tutta la famiglia ad opportunità spirituali, smisi di proporle tenendo presente che mio padre aveva difficoltà e un rifiuto interiore.
Ma nel giugno 2014 mia madre e mio padre mi dissero che avrebbero desiderato andare nel Monastero abbaziale di Casanova a Carmagnola per partecipare a una settimana di esercizi spirituali guidati da don Adriano Gennari. Colsi la palla al balzo per aggregarmi: era un evento straordinario che mi si presentava su un piatto d'argento che certamente sarebbe stato carico di enormi benedizioni e doni spirituali per ciascuno di noi.
E' proprio vero che le cose avvengono se le lasciamo andare e successivamente scaturire dal Cuore di Gesù....forse occorre molto tempo e pazienza, ma si realizzano.
Arriviamo al Monastero di Casanova: ci è stata assegnata una stanza principesca lunga, larga, grande, con arredi ricercati e curati. Nei corridoi, ampi e luminosi, non si sapeva da che parte guardare per prima: mobili donati dai benefattori e conservati molto bene.
L'inizio si sa è sempre il più difficile, e i primi giorni sono passati con una serie di lamentele. Mio padre diceva: "Che posto! Non c'è niente, niente bar, supermercato, farmacia...; ci sono alcuni insetti in camera – che è normale trovare perchè il Monastero è in campagna –. Io resto qui soltanto perchè non so come andare a casa".
Tutto ciò è stato provvidenziale! Difatti lui non seguiva tutte le funzioni, ma essendo la nostra camera proprio sopra al locale adibito a chiesa dove si pregava, si sentivano lodi e canti che salivano al Signore, e coinvolgevano anche mio padre.
Così a poco a poco mio padre si sentì chiamato interiormente a partecipare all'adorazione, alle catechesi e alla s. Messa.
Insomma, incominciavano a piacergli le preghiere, i canti e le catechesi di don Adriano: semplici, chiare e incisive.
Anche i partecipanti si sono dimostrati sensibili, attenti e disponibili all'ascolto, al confronto e alle necessità di ciascuno.
Finita la settimana, dopo quattro giorni siamo andati al mare e abbiamo constatato che eravamo molto più distesi, sereni e arricchiti; le nostre dinamiche di relazione erano molto migliorate.
Mio padre al mare disse: "Stavo meglio a Casanova!!!!!!!”
Ci siamo presi l'impegno di fare almeno un ritiro spirituale all'anno tutti e tre insieme nel Monastero di Casanova grazie al Signore che ha colmato i nostri cuori di bontà e di tenerezza.
Le grazie e la preghiera continuano...

MENSA DEI POVERI

Via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione pasti freddi:
domenica e festivi - mattina (ore 9-12).
Tutto l'anno

Distribuzione pacchi famiglia:
mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16

Mensa preserale calda:
dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 10,30
Giovedì dalle 13,30 alle 17,00

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

T 011 979 52 90

Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.

Per partecipare alle celebrazioni a Casanova, presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina n° 3492238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.