Background Image

Credere in Dio in ogni circostanza

Partii dal Veneto due anni fa, venni a Torino depressa, anoressica e con molti altri disturbi, per operarmi ad un legamento del sovra spinoso della spalla destra perché mia sorella, che doveva assistermi, mi poteva anche ospitare. Nel frattempo trovai lavoro come badante e intanto mi misi in lista d'attesa per sottopormi all’intervento chirurgico.
Dopo quasi un anno che lavoravo qui a Torino fui operata e purtroppo persi il lavoro.
Mentre stavo facendo la fisioterapia prescrittami per tre mesi per recuperare almeno l'80% del movimento del braccio, andai a trovare una mia amica che mi parlò di Don Adriano e del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione.
Partecipai agli incontri di preghiera e incontrai per la prima volta don Adriano che mi diede la benedizione del Signore e, pregando, mi impose una mano sulla testa. Rimasi molto colpita perché nessun sacerdote l'aveva mai fatto.
Gli chiesi preghiere per i miei fratelli e per me che cercavo un nuovo lavoro.
Continuai a pregare il rosario e a frequentare il Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione anche al Monastero di Casanova.
Intanto, con difficoltà trovai un altro lavoro che persi quasi subito a causa delle terapie che dovevo fare e perché dovetti andare cinque giorni nel Veneto per il funerale di mio padre.
Al 1° di novembre 2013 trovai e iniziai un altro lavoro; durante il giorno assistevo una signora anziana e la sera dormivo a casa di mia sorella che abitava proprio di fronte. Una grazia così non me la sarei mai aspettata, ma tutto questo è accaduto grazie a Gesù, non certo per merito mio.
La signora che assistevo dopo un mese si aggravò, e i parenti la misero in un istituto per anziani. In quel momento rimasi afflitta, ma non persi mai la fede in Dio al quale niente è impossibile.
Non smisi mai di pregare Gesù chiedendo il suo aiuto per trovare un altro lavoro e, il 4 gennaio 2014 trovai un'altra signora che mi fece penare sei mesi, lavorando anche sette giorni su sette senza avere una retribuzione adeguata alle mie mansioni e al tempo della mia vita che dedicavo a lei.
Gesù è sempre nel mio cuore, e io, costante nelle mie preghiere, chiedevo di trovare un posto di lavoro meno pesante, e come per incanto tutto si avverò.
Ora lavoro durante il giorno, così la sera posso andare agli incontri di preghiera del Cenacolo. Rendo grazie al Signore che, anche nei momenti difficili e faticosi, non mi ha mai abbandonata. Ringrazio il Signore per averci donato don Adriano che si prende cura di noi pregando intensamente.
Un grazie anche a Don Adriano e al Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione.

MENSA DEI POVERI

Via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione pasti freddi:
domenica e festivi - mattina (ore 9-12).
Tutto l'anno

Distribuzione pacchi famiglia:
mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16

Mensa preserale calda:
dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 10,30
Giovedì dalle 13,30 alle 17,00

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

T 011 979 52 90

Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.

Per partecipare alle celebrazioni a Casanova, presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina n° 3492238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.