Background Image

«Tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri» (1Gv 13,35)

Carissimi volontarie e volontari,
è bello ed è gioioso servire Gesù con entusiasmo. Non è tempo perso il donare ciò che gratuitamente dal Signore abbiamo ricevuto.
È bello anche servire con dedizione i poveri, i più poveri tra i poveri, le persone abbandonate a se stesse, coloro che si trovano a vivere ai margini della società e che si sentono tremendamente sole.
Un servizio fatto con amore, un saluto carico di bontà e di tenerezza, donano a loro e a Gesù in loro, vitalità, forza e speranza nel portare avanti il cammino di vita nonostante le grosse difficoltà che si interpongono, e donano fiducia e sicurezza che c'è qualcuno che si prende cura di loro. Questa è una bella e grande vocazione umana e cristiana che abbiamo ricevuto in dono dallo Spirito Santo per essere testimoni che Dio ci ama, che Dio non ci abbandona, che Dio si prende cura di loro e di noi.
È nel cuore del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione il condividere e il donare gratuitamente il nostro vivere e operare, il nostro servire e amare.
Durante l'ultima cena Gesù ha affidato a tutta l'umanità, a ciascuno di noi, ai nostri tanto amati poveri e alle nostre famiglie il comandamento dell'Amore reciproco: «Vi dò un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri» (Gv 13,34; cfr 15,12).
È stupendo! Il Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione prima di essere un progetto umano è un luogo dove ci si impegna a essere sempre più sorelle e fratelli formando una bella fraternità e una grande famiglia ricca di persone che gioiscono nel servire il Signore, donando ciò che si è, ciò che si ha e ciò di cui si è arricchiti dal Signore.
Pertanto si dona perché si ama! È importante anche portare avanti questo stupendo progetto caritatevole con impegno, con dedizione e con delicatezza, evitando tutto ciò che potrebbe demolire e non costruire. Dobbiamo mettere in atto la stima e l'aiuto reciproco per crescere insieme in un cammino di fede, ricco della Parola di Dio, di opere di bontà, di misericordia, di perdono e di comprensione.
È bello ciò che ci dice Dio, Padre di infinita carità, che si prende cura dell'uomo, di noi tutti: «Vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi uno spirito nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne. Abiterete nella terra che io diedi ai vostri padri; voi sarete il mio popolo e io sarò il vostro Dio» (Ez 36,26.28).
Lasciamo che lo Spirito Santo compia in noi quanto lui solo può compiere meravigliosamente. Il nostro operare in seno al Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione deve diventare un luogo dove si impara ad amare Dio, ad amare Gesù,
Associazione di Volontariato
Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione O.d.V.
Sede: Corso Regina Margherita 190 - 10152 Torino - Cod. Fisc. 97577880012 - Tel. 011.4377070
Sito: www.cenacoloeucaristico.it - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ad amare lo Spirito Santo, ad amare i fratelli e le sorelle con cui si è in servizio esercitando con entusiasmo la carità di Cristo Gesù, e ad amare l'umanità bisognosa di aiuto, di attenzione, di tenerezza, di uno sguardo ricco di bontà, di luce, di misericordia di Dio e della solidarietà fraterna.
Dobbiamo agire in modo che coloro che ci incontrano o che incontriamo, possano dire di noi tutti in servizio ai poveri, agli ammalati, alle persone disastrate: «Ecco quanto è buono e quanto è soave che i fratelli vivano insieme – per servire ed amare -. Là il Signore dona la benedizione e la vita per sempre» (Sal 132,1.3).
La santa Madonna, Madre del Cenacolo, ci accompagni, ci protegga e ci aiuti in questo nostro operare e servire.
Un caro e affettuoso saluto a tutti voi tanto preziosi al mio cuore sacerdotale.

don Adriano


Torino, 10 settembre 2021

MENSA DEI POVERI

Opere caritatevoli per i poveri
Mensa via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione sacchetti pasto:
domenica e festivi dalle ore 9.00 alle 12.00
Distribuzione pacchi viveri alle famiglie bisognose:
sabato dalle ore 9.00 alle 12.00
Mensa preserale calda per i senzatetto:
da lunedì a venerdì dalle ore 14.30 alle 17.00 

  SCOPRI COME AIUTARE LA MENSA  

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 9,30
Giovedì dalle 13,30 alle 16,30

Nei centri di ascolto di Torino e Casanova continua l'accoglienza rispettando le norme vigenti relative al distanziamento e all'uso della mascherina

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

Vai alla pagina dedicata
T 011 979 52 90
Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.
Per partecipare alle celebrazioni a Casanova presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina al numero 349.2238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – Da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.