Background Image

Guarigione ai reni

Ritengo doveroso dare la mia testimonianza per il dono che ho ricevuto dal Signore. Davvero Gesù ha posato il suo sguardo misericordioso su di me.
Più volte mi sono recato da don Adriano per pregare con lui e lui ha pregato su di me con la sua intensa preghiera. Ogni volta che partecipavo alle sue celebrazioni uscivo dalla chiesa trasformato, ricco di fiducia e di speranza.
Ricordo molto bene quando partecipavo alle celebrazioni eucaristiche al termine delle quali don Adriano, come era solito fare, rivolgeva al Signore intense preghiere di intercessione per ottenere il dono della conversione e della guarigione. Al termine di un tempo di adorazione e di preghiera intensa per i sofferenti, per i malati, per le persone sfiduciate, povere di fede e di speranza, don Adriano passava con il Santissimo in mezzo alle persone, come avviene a Lourdes e quando è arrivato davanti a me ho pregato così: " Gesù, guariscimi! "e Gesù lo ha fatto!
Io ho provato un momento di profonda commozione, mi sentivo un po' smarrito: Gesù Eucaristia era davanti a me!
La mia storia, il mio soffrire era il seguente: mi sentivo molto stanco e ciò mi preoccupava molto per cui decisi di fare degli esami per scoprire la causa della mia forte debolezza. I risultati mettevano in evidenza che la creatinina e l'albumina erano molto alte e quindi la situazione era assai preoccupante, Lo specialista mi ha spaventato quando mi ha comunicato che mi trovavo in una condizione vicinissima alla dialisi e il quadro clinico risultava disastroso. Pertanto, mi ha consigliato di fare ulteriori esami per approfondire il mio stato reale di salute, molto precario, tra i quali un ecodoppler renale dal quale risultava che il rene era molto danneggiato per cui rischiavo la dialisi a causa della marcata nefrosi aterosclerotica bilaterale. Dopo una settimana di ricovero in ospedale e dopo aver eseguito altri esami specifici i medici
hanno ritenuto opportuno rifare l'ecodoppler. L'esito è stato molto sorprendente: il medico mi ha comunicato, con sorpresa, che i miei reni funzionavano perfettamente, e ancora oggi funzionano benissimo. In proposito, aggiungo che rispetto al primo esame di 17 giorni prima, nel secondo esame non risultava più l'idronefrosi e anche la pressione si era stabilizzata. Tutto ciò grazie a Gesù Eucaristia ed al dono stupendo della guarigione. Non c'è altra spiegazione! Certo che la prassi richiede una dieta dopo quello che ho avuto e più avanti altri esami di controllo.
Rendo grazie e lode al Signore per quanto ho ricevuto in dono e ringrazio anche don Adriano per le sue intense ed efficaci preghiere.

MENSA DEI POVERI

Opere caritatevoli per i poveri
Mensa via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione sacchetti pasto:
domenica e festivi dalle ore 9.00 alle 12.00
Distribuzione pacchi viveri alle famiglie bisognose:
sabato dalle ore 9.00 alle 12.00
Mensa preserale calda per i senzatetto:
da lunedì a venerdì dalle ore 14.30 alle 17.00 

  SCOPRI COME AIUTARE LA MENSA  

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 9,30
Giovedì dalle 13,30 alle 16,30

Nei centri di ascolto di Torino e Casanova continua l'accoglienza rispettando le norme vigenti relative al distanziamento e all'uso della mascherina

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

Vai alla pagina dedicata
T 011 979 52 90
Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.
Per partecipare alle celebrazioni a Casanova presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina al numero 349.2238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – Da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.