Background Image

Lo Spirito Santo è acqua viva che disseta il nostro vivere

Carissimi,
lo Spirito Santo è il battito d’amore di Dio Padre e di Cristo Gesù che sostiene la nostra vita, vivifica il nostro vivere, illumina il nostro cammino quotidiano e ci fa crescere nella vita spirituale.
Nel suo pellegrinaggio terreno, l’uomo ha bisogno dell’amore di Dio perché sa che l’amore fa vivere e che rinnova giorno dopo giorno il suo cuore. Pertanto è lo Spirito Santo che ci propone di gustare la gioia di sentirci amati da Dio; è lui che ci dona amore, bontà e tenerezza.
Dio ha fatto questo perché ci ama da sempre, e non può fare ameno di amarci anche quando siamo peccatori feriti a causa del peccato. Egli ci perdona, ci rialza dalle nostre cadute e ci riveste della sua grazia.
L’amore di Dio donato incessantemente all’uomo in Cristo Gesù nello Spirito Santo è un amore gratuito ed eterno. Dio ci dice per mezzo del profeta Geremia: «Ti ho amato di amore eterno, per questo continuo a esserti fedele» (Ger 31,3).
Pertanto è lo Spirito Santo che fa ardere l’amore di Dio dentro di noi, nel cuore della Chiesa e delle nostre famiglie. L’amore di Dio è più forte del nostro peccato. Dio sempre perdona le fragilità e le debolezze dell’uomo, amandolo, e ricrea in lui un cuore nuovo capace di amare. Dio, amando, ci salva (cfr Os 11).
Anche san Paolo, scrivendo ai Galati, ci dice: «Dio mandò il suo Figlio… perché ricevessimo l'adozione a figli» (cfr Gal 4,4-5). E san Giovanni dice: «Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna» (Gv 3,16); non solo, ma l’amore di Dio guarisce le deformazioni dell’amore umano.
San Giovanni ci ricorda: «Chiunque ama è stato generato da Dio e conosce Dio. Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore» (cfr1Gv 4,7-8).
Lo Spirito Santo è la grazia santificante che dona all’uomo il ‘cuore nuovo’ di cui parla il profeta Ezechiele che ci aiuta a prendere coscienza delle meraviglie di Dio operate nel cuore dell’umanità. Dio continua a operare nella nostra vita per poterlo maggiormente lodare, glorificare e adorare; il nostro fine è quello di conoscere Dio per farlo conoscere, amarlo per farlo amare e servirlo per farlo servire anche dagli altri. Solo così ci trasfigureremo in Cristo Gesù rivestendoci di Cristo. San Paolo dice: «Tutti voi infatti siete figli di Dio mediante la fede in Cristo Gesù, poiché quanti siete stati battezzati in Cristo vi siete rivestiti di Cristo»(Gal 3,26-27).
Pertanto, senza la pienezza dell’Amore gratuito che «è stato riversato nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo» (Rm 5,5), noi non possiamo vivere per Cristo, con Cristo, e in Cristo. È lo stesso Spirito Santo che, mediante la sua grazia, fa vivere, illumina, guida, santifica noi, le nostre comunità di vita, la nostra Chiesa.

Don Adriano



MENSA DEI POVERI

Opere caritatevoli per i poveri
Mensa via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione sacchetti pasto:
domenica e festivi dalle ore 9.00 alle 12.00
Distribuzione pacchi viveri alle famiglie bisognose:
sabato dalle ore 9.00 alle 12.00
Mensa preserale calda per i senzatetto:
da lunedì a venerdì dalle ore 14.30 alle 17.00 

  SCOPRI COME AIUTARE LA MENSA  

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 9,30
Giovedì dalle 13,30 alle 16,30

Nei centri di ascolto di Torino e Casanova continua l'accoglienza rispettando le norme vigenti relative al distanziamento e all'uso della mascherina

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

Vai alla pagina dedicata
T 011 979 52 90
Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.
Per partecipare alle celebrazioni a Casanova presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina al numero 349.2238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – Da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.