Background Image

Festa della Trasfigurazione del Signore

È la nostra grande festa, carissimi che siete parte integrante del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione e tutti voi volontari e benefattori preziosi al cuore di Gesù, al cuore della Divina Provvidenza e al mio cuore sacerdotale.
Stiamo ripartendo, dopo una breve pausa estiva, per continuare il nostro cammino di preghiera, di fede e di partecipazione all'Eucaristia da cui attingiamo la gioia di servire il Signore con dedizione nella carità di Cristo, nelle sorelle e nei fratelli bisognosi di aiuto, di accoglienza, di servizio amorevole a coloro che sono più poveri tra i poveri, che tutti i giorni si recano alla nostra mensa benedetta dal Signore, dalla Divina Provvidenza e dall'attenzione materna di Maria Madre di Dio, della Chiesa, del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione e dei poveri.
Teniamo sempre ben presente che nel cuore di Gesù c'è tutto l'amore di Dio per tutta l'umanità. Dio umanizzandosi, ama l'uomo affinché l’uomo si divinizzi amando Dio in Cristo Gesù nello Spirito Santo.
Con il salmista preghiamo stupendamente: «Dispiega, Dio, la tua potenza; conferma, Dio, quanto hai fatto per noi» (Sal 67,29). Ma noi dobbiamo tradurre nel nostro vivere tutto ciò che abbondantemente e gratuitamente riceviamo, istante per istante, dal Signore.
Davvero, carissimi, palpiti nel nostro cuore l'amore di Dio, la carità di Cristo Signore nello Spirito Santo, la bontà del Signore, il perdono e la sua compassione. Vogliamo dire al nostro mondo in cui siamo immersi che «noi abbiamo riconosciuto e creduto all'amore che Dio ha per noi. Dio è amore; chi sta nell'amore dimora in Dio e Dio dimora in lui» (1Gv 4,16).
Pertanto, entriamo in una sfera che nel silenzio ama, che permette allo Spirito Santo presente in noi, di amare Dio in noi, con noi e attraverso noi. Charles de Foucauld ci dice in merito: “Lui guarda me amandomi, io guardo a lui amandolo”.
Carissimi, rendiamo Grazie al Signore per l'opera meravigliosa che nello Spirito Santo portiamo avanti con sacrificio dedicando del tempo, con impegno e generosità ai bisognosi, agli indigenti, ai sofferenti e agli ammalati, ma tutto ciò sarà sempre più efficace se ci impegneremo a creare nel nostro Cenacolo un clima di fraternità, di bontà reciproca e, quando si rende necessario, di perdono. San Paolo ci dice: «Siate benevoli gli uni verso gli altri, misericordiosi, perdonandovi a vicenda come Dio ha perdonato a voi in Cristo. Camminate nella carità, nel modo che anche Cristo vi ha amato e ha dato se stesso per noi, offrendosi a Dio in sacrificio di soave odore» (Ef 4,32; 5,2).
Infine, sento il dovere di ringraziare tutti voi che, in qualche modo, anche in questo periodo di grandi disagi, avete collaborato continuando a portare avanti, con instancabile dedizione, questo servizio squisitamente caritatevole, nonostante il perdurare del tempo della pandemia.
La Vergine Maria, Madre del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione, ci assista, ci protegga e ci aiuti a donare sempre il meglio di noi di noi stessi per crescere nella fede, nella speranza e nell'operosità della Carità di Cristo Signore Nostro.

Don Adriano


Torino, 6 agosto 2021

MENSA DEI POVERI

Opere caritatevoli per i poveri
Mensa via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione sacchetti pasto:
domenica e festivi dalle ore 9.00 alle 12.00
Distribuzione pacchi viveri alle famiglie bisognose:
sabato dalle ore 9.00 alle 12.00
Mensa preserale calda per i senzatetto:
da lunedì a venerdì dalle ore 14.30 alle 17.00 

  SCOPRI COME AIUTARE LA MENSA  

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 9,30
Giovedì dalle 13,30 alle 16,30

Nei centri di ascolto di Torino e Casanova continua l'accoglienza rispettando le norme vigenti relative al distanziamento e all'uso della mascherina

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

Vai alla pagina dedicata
T 011 979 52 90
Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.
Per partecipare alle celebrazioni a Casanova presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina al numero 349.2238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – Da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.