Background Image

Polmonite

Desidero portare a conoscenza di tutti questa mia testimonianza per la guarigione che mio fratello ha ricevuto in dono dal Signore.
Una decina di anni fa ho incominciato a partecipare alla S. Messa che don Adriano celebra ogni lunedì e il primo venerdì del mese presso il santuario Nostra Signora della Salute e, piano piano, mi sono avvicinata alla Comunità di preghiera Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione.
In questo gruppo, per mezzo della preghiera, ho ricevuto l’aiuto e la forza del Signore per superare tanti momenti veramente brutti e difficili.
Un giorno della settimana precedente a quella di Pasqua del mese di aprile 2010 a mio fratello, che era un fumatore accanito, è venuta improvvisamente una febbre molto alta. Il medico di famiglia, dopo la visita, diagnostica che si tratta di una pericolosa bronchite e gli prescrive subito dei farmaci. Però la febbre non scende.
D’accordo con mia cognata, decidiamo di accompagnarlo al pronto soccorso dove, dopo gli accertamenti del caso, gli viene diagnosticata una grave polmonite da virus. Viene sottoposto ad un urgente trattamento con l’ossigeno e gli vengono somministrati i farmaci appropriati, ma, nonostante tutto, non si riscontra alcun miglioramento.
Col passare del tempo i medici rimanevano sempre più perplessi e noi famigliari sempre più preoccupati e disperati.
Allora i medici decidono di trasferirlo nel reparto di terapia intensiva mettendolo in coma pilotato, ma nei giorni seguenti si riscontra che il virus non perde la sua forza.
Il venerdì santo ho comunicato le gravi condizioni di mio fratello telefonando a don Adriano il quale con le sue parole mi ha tranquillizzata assicurandomi intense preghiere per ottenere dal Signore il dono della guarigione.
Intanto la situazione continua a peggiorare di ora in ora con grande perplessità dei medici stessi.
Il martedì seguente la febbre comincia a scendere lentamente fino a scomparire completamente. Allora i medici lo hanno risvegliato dal coma e lo hanno trattenuto ancora in osservazione per una settimana, al termine della quale lo hanno dimesso affermando che la sua guarigione è stata miracolosa.
Nel frattempo mio fratello ha smesso di fumare perché finalmente ha capito che il fumo avrebbe continuato a danneggiarlo.
Voglio ringraziare il Signore Gesú per questa meravigliosa guarigione.
Ringrazio anche don Adriano e tutto il suo Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione per le loro preghiere fatte con tanta fede.
Io continuo a partecipare alle celebrazioni perché mi danno forza e speranza per affrontare la vita a volte difficile e per crescere nella fede e nel mio cammino spirituale.

MENSA DEI POVERI

Opere caritatevoli per i poveri
Mensa via Belfiore 12, Torino
Guarda la mappa


Distribuzione sacchetti pasto:
domenica e festivi dalle ore 9.00 alle 12.00
Distribuzione pacchi viveri alle famiglie bisognose:
sabato dalle ore 9.00 alle 12.00
Mensa preserale calda per i senzatetto:
da lunedì a venerdì dalle ore 14.30 alle 17.00 

  SCOPRI COME AIUTARE LA MENSA  

CENTRO DI ASCOLTO

Corso Regina Margherita 190
10152 Torino
Guarda la mappa
T 011 4377070
info@cenacoloeucaristico.it

Orario di ricevimento:
Lunedì dalle 7,30 alle 9,30
Giovedì dalle 13,30 alle 16,30

Nei centri di ascolto di Torino e Casanova continua l'accoglienza rispettando le norme vigenti relative al distanziamento e all'uso della mascherina

CASA DI SPIRITUALITÀ

Monastero Abbaziale Cistercense di Casanova. Carmagnola (Torino)
Guarda la mappa

Vai alla pagina dedicata
T 011 979 52 90
Aperto ogni domenica e festivi dalle 15 alle 18.
Don Adriano riceve il sabato dalle 6,30 alle 11. Segue celebrazione eucaristica.
Per partecipare alle celebrazioni a Casanova presiedute da don Adriano, è possibile prenotare il pullman telefonando a Michelina al numero 349.2238712. Partenza da Settimo T.se ore 13,00 – Da Piazza Maria Ausiliatrice – Torino ore 13,45.